Sicily Evolution Events presenta

Guest

Tommaso Gioietta

Tommaso Gioietta è un attore palermitano, Modello, Musicista, Psicologo e Psicoterapeuta. Ha studiato recitazione cinematografica a Roma presso l’Accademia di Alta Formazione “Professione Artista” ed ha frequentato la Masterclass con il regista Ferzan Ozpetek presso “Studio Cinema International”.

Ha seguito diversi laboratori teatrali fra cui quelli del Teatro de los sentidos di Enrique Vargas di Barcellona con Pancho García, Patrizia Menichelli e Arianna Marano e il Laboratorio Internazionale di Drammaturgia Classica e Creazione Contemporanea diretto da Lina Prosa “Scena Segesta”.

A Palermo ha frequentato i laboratori di teatro sperimentale e di denuncia di Francesca Vaccaro, il Corso di recitazione, dizione, canto e movimento scenico “Spettacolo Weekend” e la Scuola di Teatro “La valigia dell’attore – da Palermo a Roma” diretta da Ugo Bentivegna.

Nella sua formazione artistica anche la frequenza del Centro coreografico “l’Espace” per lo studio della danza contemporanea e diversi workshop di Danza Butoh con i danzatori internazionali Sayoko Onishi e Marie-Gabrielle Rotie.

Sin dall’età di 10 anni ha frequentato una Scuola di musica studiando il clarinetto che ha suonato per diversi anni in occasione di importanti festival come “Upload –
Festival di Musica Giovanile Europa” di Bolzano e il “Palermo Teatro Festival”.

La sua prima esperienza cinematografica nel film francese “La croisière” di Pascale Pouzadoux e poi altre esperienze in cortometraggi e lungometraggi fra cui “Il Teatro in una Stanza” e “Una sera dal mago”. Nel 2019 è uno dei protagonisti del film musicale “Il Ghigno e la Mucca” che ha aperto la stagione artistica 2019/2020 dell’Auditorium RAI Sicilia e dello short film “L’uomo senza Storia”, in concorso in diversi Festival internazionali. Nel 2020 è il protagonista dello short film “Ritorno a Niscarà”, finalista al “Corto Film Festival Città di Palermo” e vincitore di due riconoscimenti. Nel 2021 partecipa alla nuova Serie TV di Sky “Blocco 181”.

Ha preso parte a commedie e spettacoli teatrali andati in scena al Real Teatro Bellini, al Teatro Santa Cecilia, al Teatro Jolly, al Teatro Colosseum, all’Auditorium RAI, al Montevergini di Palermo e al Festival delle Orestiadi di Gibellina con lo spettacolo di teatro sensoriale “Tessere Gibellina” di Pancho García. Ha partecipato come performer per due anni consecutivi all’International Jazz Day presso la RAI Sicilia e alle performance “Trilogia sulla sosta” e “Il suono di una mano” del coreografo Virgilio Sieni. Da diversi anni fra i protagonisti dello spettacolo di denuncia teatrale “Qualcuno ha visto Van Gogh?” di Francesca Vaccaro, recentemente ha partecipato per il secondo anno
consecutivo allo spettacolo di denuncia “Refugees. Il respiro dei migranti” di Ugo Bentivegna in scena nella meravigliosa cornice della Chiesa dello Spasimo di Palermo e con repliche lo scorso anno anche alle Cave di Cusa all’interno del Parco Archeologico di Selinunte, in occasione della Rassegna “Sicilia Parra”.

Nel campo pubblicitario è presente al momento in tutte le TV nazionali italiane e francesi con lo spot di “Paneangeli”e di “OKI Task” su tutte le TV nazionali. Di recente
anche spot “ALDI Italia” insieme ad Alessandro Borghese, spot di Graniti Fiandre, campagna pubblicitaria per le reti Mediaset con lo spot Snips, spot Camicia Store, campagna moda per la stagione autunno/inverno 2020/21 di “Hiconika Brand”, Spot di Pantelleria Charme e campagna per esportare l’immagine della Sicilia negli Stati Uniti con lo spot “ITALY” di “Massari Travel”.

In TV ha partecipato alla trasmissione “Guess My AGE” condotta da Enrico PAPI e diverse volte ospite in tv locali siciliane e in radio locali e nazionali. Fotografato in diverse occasioni per vari progetti fotografici è stato pubblicato con alcuni scatti su VOGUE online ed esposto in mostre ad Ancona e Palermo. Lo scorso anno è stato il protagonista della campagna di sensibilizzazione “TEATRI CHIUSI, CUORI APERTI. IL TEATRO È VIVO!” di Pietro Puleo per sostenere e sensibilizzare la categoria degli artisti nel periodo di Pandemia 2021.

Recentemente ha rilasciato un’intervista in esclusiva per la rivista internazionale RED CARPET MAGAZINE (trimestre aprile/maggio/giugno) dal titolo: «Pierluigi FUCCI & Tommaso GIOIETTA – Lo “STILE” incontra il “TEATRO”» di Giuseppe Savarino. L’intervista è stata pubblicata in italiano e inglese.

Ricerca un contenuto su Time space art